Proverbes surréalistes – Proverbi surrealisti 1

Paul Eluard

Paul Eluard

152 proverbes mis au goût du jour en collaboration avec Benjamin Péret, La Révolution surréaliste, 1925.

152 proverbi aggiornati in collaborazione con Benjamin Péret, La Révolution surréaliste, 1925 (traduzione di Marco Vignolo Gargini).

*************

1. Avant le déluge, désarmez les cerveaux. (Prima del diluvio, disarmate il cervello.)

2. Une maîtresse en mérite une autre. (Un’amante ne merita un’altra.)

3. Ne brûlez pas les parfums dans les fleurs. (Non bruciate i profumi nei fiori.)

4. Les éléphants sont contagieux. (Gli elefanti sono contagiosi.)

5. Il faut rendre à la paille ce qui appartient à la poutre. (Bisogna rendere alla paglia ciò che appartiene alla trave.)

6. La diction est une seconde punition. (La dizione è una seconda punizione.)

7. Comme une huître qui a trouvé une perle. (Come un’ostrica che ha trovato una perla.)

8. Qui couche avec le pape doit avoir de longs pieds. (Chi dorme con il papa deve avere i piedi lunghi.)

9. Le trottoir mélange les sexes. (Il marciapiede mischia i sessi.)

10. A fourneau vert, chameau bleu. (A fornello verde, cammello blu.)

11. Sommeil qui chante fait trembler les ombres. (Sonno che canta fa tremare le ombre.)

12. Ne mets pas la manucure dans la cave. (Non mettere la manicure in cantina.)

13. Quand un œuf casse des œufs, c’est qu’il n’aime pas les omelettes. (Quando un uovo rompe delle uova, vuol dire che non gli piacciono le omelette.)

14. L’agent fraîchement assommé se masturbe de même. (L’agente accoppato di fresco si masturba lo stesso.)

15. La danse règne sur le bois blanc. (La danza regna sul legno bianco.)

16. Les grands oiseaux font les petites persiennes. (I grandi uccelli fanno le piccole persiane.)

17. Un crabe, sous n’importe quel autre nom, n’oublierait pas la mer. (Un granchio, in qualunque altro nome, non dimenticherebbe il mare.)

18. Nul ne nage dans la futaie. (Nessuno nuota nella foresta.)

19. « Examine mon cas » dit le héros à l’héroïne. («Esamina il mio caso» dice l’eroe all’eroina.)

20. Pour la canaille obsession vaut mitre. (Per la canaglia l’ossessione val  mitra.)

21. Les labyrinthes ne sont pas faits pour les chiens. (I labririnti non sono fatti per i cani.)

22. Rincer l’arbre. (Risciacquare l’albero.)

23. Orfèvre, pas plus haut que le gazon. (Orefice, non più alto dell’erba.)

24. Les curés ont toujours peur. (I preti hanno sempre paura.)

25. C’est le gant qui tombe dans la chaussure. (È il guanto che cade nella scarpa.)

26. Devenu creux, le cap se fait tétine. (Una volta vuoto, il capo diventa tettarella.)

27. Le soleil ne luit pour personne. (Il sole non risplende per nessuno.)

28. Épargner la manne, c’est rater l’enfant. (Risparmiare la manna è perdere il bambino.)

29. Un vrai voleur d’hirondelles. (Un vero ladro di rondini.)

30. A petits tonneaux, petits tonneaux. (A piccole botti, piccole botti.)

31. Ne fumez pas le Job ou ne fumez pas. (Non fumatevi il cervello o non fumate.)

32. Plus elle est loin de l’urne plus la barbe est longue. (Più è lontana dall’urna più la barba s’allunga.)

33. La concierge pique à la machine. (La portinaia cuce a macchina.)

34. Belette n’est pas de bois. (La donnola non è di legno.)

35. Trois dattes dans une flûte. (Tre datteri in un flauto.)

36. Il ne faut pas coudre les animaux. (Non bisogna cucire gli animali.)

37. Dieu calme le corail. (Dio calma il corallo.)

38. Tourner le radius du côté du mur. (Girare il radio dalla parte del muto.)

Informazioni su Marco Vignolo Gargini

Marco Vignolo Gargini, nato a Lucca il 4 luglio 1964, laureato in Filosofia (indirizzo estetico) presso l’Università degli Studi di Pisa. Lavora dal 1986 in qualità di attore e regista in rappresentazioni di vario genere: teatro, spettacoli multimediali, opere radiofoniche, letture in pubblico. Consulente filosofico e operatore culturale, ha scritto numerose opere di narrativa tra cui i romanzi "Bela Lugosi è morto", Fazi editore 2000 e "Il sorriso di Atlantide", Prospettiva editrice 2003, i saggi "Oscar Wilde – Il critico artista", Prospettiva editrice 2007 e "Calciodangolo", Prospettiva editrice 2013, nel 2014 ha pubblicato insieme ad Andrea Giannasi "La Guerra a Lucca. 8 settembre 1943 - 5 settembre 1944", per i tipi di Tra le righe libri, nel 2016 è uscito il suo "Paragrafo 175- La memoria corta del 27 gennaio", per i tipi di Tra le righe libri; è traduttore di oltre una trentina di testi da autori come Poe, Rimbaud, Shakespeare, Wilde. Nel 2005 il suo articolo "Le poète de sept ans" è stato incluso nel 2° numero interamente dedicato a Arthur Rimbaud sulla rivista Cahiers de littérature française, nata dalla collaborazione tra il Centre de recherche sur la littérature français du XIX siècle della Università della Sorbona di Parigi e l’Università di Bergamo. È stato Presidente dell’Associazione Culturale “Cesare Viviani” di Lucca. Molte sue opere sono presenti sul sito www.romanzieri.com. Il suo blog è https://marteau7927.wordpress.com/ ****************** Marco Vignolo Gargini, born in Lucca July 4, 1964, with a degree in Philosophy (Aesthetic) at the University of Pisa. He works since 1986 as an actor and director in representations of various kinds: theater, multimedia shows, radio plays, readings in public. Philosophical counselor and cultural worker, has written numerous works of fiction, including the novels "Bela Lugosi è morto", Fazi Editore 2000 and "Il sorriso di Atlantide," Prospettiva editrice 2003, essays "Oscar Wilde - Il critico artista," Prospettiva editrice in 2007 and "Calciodangolo" Prospettiva editrice in 2013, in 2014 he published together with Andrea Giannasi "La guerra a Lucca. September 8, 1943 - September 5, 1944," for the types of Tra le righe libri, in 2016 he published "Paragrafo 175 - La memoria corta del 27 gennaio", for the types of Tra le righe libri; He's translator of more than thirty texts by authors such as Poe, Rimbaud, Shakespeare, Wilde. In 2005 his article "The poète de sept ans" was included in the 2nd issue entirely dedicated to Arthur Rimbaud in the journal "Cahiers de littérature française II", a collaboration between the Centre de recherche sur la littérature français du XIX siècle the Sorbonne University Paris and the University of Bergamo. He was President of the Cultural Association "Cesare Viviani" of Lucca. Many of his works are on the site www.romanzieri.com. His blog is https://marteau7927.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Letteratura, Traduzioni. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Proverbes surréalistes – Proverbi surrealisti 1

  1. laurin42 ha detto:

    Fantastico!!!
    Consulterò spesso questo tuo articolo!
    A bientot
    L

  2. Grazie! Ci saranno altre tre parti con i rimanenti proverbi🙂
    À très bientôt!
    Marco

  3. yannick ha detto:

    Superbe,
    merci Marco

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...