Archivi categoria: Letteratura

Eugenio Montale (12 ottobre 1896 – 12 settembre 1981)

Pubblicato in Anniversari, Letteratura, Libri, Media e comunicazione, Poesia | Lascia un commento

William Wordsworth, “September, 1819”

Departing summer hath assumed  An aspect tenderly illumed,  The gentlest look of spring;  That calls from yonder leafy shade  Unfaded, yet prepared to fade,  A timely carolling.  No faint and hesitating trill,  Such tribute as to winter chill  The lonely … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Poesia | Lascia un commento

Domenico di Giovanni, detto il Burchiello (1404 – 1449) XXIX

Pubblicato in Letteratura, Poesia | Lascia un commento

Roberto Calasso (30 maggio 1941 – 28 luglio 2021)

Se per restare nella storia basta aver dato vita ad una casa editrice che ha pubblicato, prima nel mondo, l’opera omnia di Friedrich Nietzsche, Roberto Calasso lo ha fatto e non si è limitato a questo. Non era soltanto un … Continua a leggere

Pubblicato in Arte, Cultura, Letteratura, Libri, Media e comunicazione | Lascia un commento

Giuseppe Gioachino Belli (1791– 1863) XXV

683. Lo stato de lo Stato È vvero che nnoi semo sderelitti, ma ccosa ha dda fà er Papa co sta freggna de debbiti, de smosse e dde delitti tutto pe vvia de sta settaccia indeggna? Dico, cos’ha da fà? … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Libri, Poesia | Lascia un commento

Edgar Lee Masters (1868-1950), Spoon River 27

Emily Sparks WELL, Emily Sparks, your prayers were not wasted, Your love was not all in vain. I owe whatever I was in life To your hope that would not give me up, To your love that saw me still … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Libri, Poesia, Sisohpromatem, Traduzioni | Lascia un commento

Liberté, Égalité, Fraternité… quelle blague!

Pubblicato in Letteratura, Teatro | Lascia un commento

Domenico di Giovanni, detto il Burchiello (1404 – 1449) XXVIII

Pubblicato in Letteratura, Libri, Poesia | Lascia un commento

Il libro di Zǒng Báichī LXV

Sognò. Sognò l’artefice primo che sognava diversi mondi da creare, ma, al risveglio, non si decideva mai a sceglierne uno in particolare.    C’era un mondo completamente brullo, pieno di sassi e sabbia, una superficie estesa priva di acqua dove … Continua a leggere

Pubblicato in Letteratura, Libri, Sisohpromatem | Lascia un commento

A night in June

Pubblicato in Letteratura, Poesia | Lascia un commento