Gent.le Sig.ra Asia Argento…

asia argento

Gent.le Sig.ra Asia Argento,

la reputo un’attrice molto capace, dotata di qualità notevoli. Sono rimasta scossa quando ho letto delle sue dichiarazioni concernenti i suoi trascorsi intimi con un produttore cinematografico, di cui grazie ad una sua collega, é stata buttata giù la maschera. Io credevo che un’attrice del suo talento non avesse bisogno di certe scorciatoie, credevo che fosse pista privilegiata per le mezze calzette.

Ho letto di questo suo “bisogno” di divulgare ai 4 venti e 4 cantoni l’esperienza cui é stata costretta per non avere conseguenze sulla sua carriera. Una sorta di acting out, probabilmente. È per me l’ennesima conferma che la dignità delle persone é continuamente calpestata.

Poi la sua confessione continua parlando quasi di un legame torbido, comunque sia di incontri successivi e ripetuti, come se lui fosse ossessionato da Lei. L’ultimo capitolo di questo feuilleton si conclude con il titolo “Orco”. Ecco lasciamo stare le creature delle favole al loro posto.

Se in quel preciso momento lei ha ritenuto opportuno sottostare alle “voglie” di un uomo di potere, se i timori per la sua carriera hanno avuto il sopravvento, se altri valori non l’hanno bloccata, questa è una scelta che riguarda lei e basta. Cui prodest? A che le serve tutta questa cagnara? Forse adesso la sua carriera ha bisogno di uno “scandalo” per rinvigorirla un po’?

Lei non mi fa pena. La riservo a tutte le donne che non hanno avuto scelta, alle tante che si sono viste soffiare il posto o bloccare la carriera -magari frutto di anni di studio e sacrifici- perché sulla loro strada hanno incrociato il solito personaggio che esige scambi in natura per dare loro ciò cui hanno diritto e soprattutto sono state intralciate da un’arrivista senza scrupoli. Vede, ha perso una buona occasione per starsene zitta.

Mi chiedo le ragioni di questa sua “esibizione”. Qualunque siano le consiglio vivamente di rivolgersi ad un sacerdote o in alternativa a un bravo psicoanalista.

Ed infine, visto che il suo mercanteggiare le ha portato dei guadagni notevoli (se non li avesse ottenuti allora si merita un TSO) ecco devolva quel denaro ad associazioni che si occupano di donne violate e maltrattate e, in questo caso, lo strombazzi a destra e manca.

Speriamo solo che questo suo acting out non sia il primo atto del percorso esistenziale che porta molte donne dal “vecu” bollente a convertirsi. Mi dispiacerebbe leggere che magari si é recata in pellegrinaggio da Padre Pio o a Fatima, che ha scoperto Gesù…. ed altre amenità varie. La prego non aderisca anche lei allo stuolo delle Sante Zoccole in epoca postmenopausale, pentite perché hanno vissuto in libertà la loro vita sessuale.

Coraggio!

Dott.ssa Franca Colonna, psicoterapeuta

 

Pubblicato in Media e comunicazione | Lascia un commento

Abbracciami

Abbracciami

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

Lucca: dedicata a Francesco Xaverio Geminiani la nuova statua in piazza Guidiccioni.

http://www.treccani.it/enciclopedia/francesco-xaverio-geminiani_(Dizionario-Biografico)/

 

Pubblicato in Anniversari, Arte, Musica | Lascia un commento

Carlo Cassola: il pacifismo e il disarmo.

22489988_10210871961975689_8018021981963319563_n

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

In Austria

In austria Happens...

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

Amicizie…

Untitled 2

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

Mario Rocchi, “Pittori gentaccia”

22406022_10212859497314901_8455215419054440020_n

Oggi sarò a San Micheletto a Lucca (ore 18) per la presentazione dell’ultimo libro di Mario Rocchi Pittori gentaccia destinato a sollevare un bel vespaio tra gli artisti. Presenta Sebastiano Mondadori. Leggerò qualche brano. Mi raccomando, amici pittori, lettore non porta pena 🙂

Pubblicato in Letteratura, Libri | Lascia un commento