Maria di Borgogna in preghiera

Stundenbuch_der_Maria_von_Burgund_Wien_cod._1857_14v

“Su una pagina del libro d’Ore di Maria di Borgogna, manoscritto datato al 148O circa, è miniata una scena piuttosto complessa: in primo piano sulla sinistra, davanti a una finestra spalancata (se ne vedono le ante in vetro piombato e il profondo davanzale di legno dove sono posati una catena d’oro con prezioso pendente, due garofani rossi e un vaso trasparente con alti iris blu) sta seduta una giovane dama in ricche vesti e alto copricapo a punta (forse la stessa proprietaria del codice, Maria di Borgogna), sul cui volto luminoso aleggia un’espressione serena, mentre è intenta alla lettura di un piccolo libro. Lo tiene aperto tra le mani con riverenza, avvolto in una stoffa verde e sollevato sopra il grembo dove e accucciato un minuscolo cane, sfiorandone delicatamente una pagina con la punta del dito. La natura e il contenuto del libro sono suggeriti dalla scena che si può intravedere oltre la finestra aperta; al centro dello spazio dilatato e illuminato di un edificio sacro, svettante su pareti e archi gotici, davanti a un altare con retablo ligneo, è assisa la Vergine con il Bambino tra le braccia, accompagnata da angeli; sulla sinistra e sulla destra vi sono figure inginocchiate per l’adorazione; tra queste si riconosce la stessa dama intenta a leggere in primo piano.

Vi è un sottile e acuto gioco di rispecchiamenti e corrispondenze in questa soluzione decorativa e illustrativa, che utilizza gli artifici dell’illusionismo prospettico e della resa naturalistica dei dettagli, cosi cari alla pittura e alla miniatura fiamminghe del Quattrocento.”

Caterina Zaira Laskaris, La Storia dell’Arte 6, Il Quattrocento, 3 L’illustrazione libraria, Dalla miniatura all’arte della stampa, pag. 55, Mondadori Electa, Milano 2006.

Informazioni su Marco Vignolo Gargini

Marco Vignolo Gargini, nato a Lucca il 4 luglio 1964, laureato in Filosofia (indirizzo estetico) presso l’Università degli Studi di Pisa. Lavora dal 1986 in qualità di attore e regista in rappresentazioni di vario genere: teatro, spettacoli multimediali, opere radiofoniche, letture in pubblico. Consulente filosofico e operatore culturale, ha scritto numerose opere di narrativa tra cui i romanzi "Bela Lugosi è morto", Fazi editore 2000 e "Il sorriso di Atlantide", Prospettiva editrice 2003, i saggi "Oscar Wilde – Il critico artista", Prospettiva editrice 2007 e "Calciodangolo", Prospettiva editrice 2013, nel 2014 ha pubblicato insieme ad Andrea Giannasi "La Guerra a Lucca. 8 settembre 1943 - 5 settembre 1944", per i tipi di Tra le righe libri, nel 2016 è uscito il suo "Paragrafo 175- La memoria corta del 27 gennaio", per i tipi di Tra le righe libri; è traduttore di oltre una trentina di testi da autori come Poe, Rimbaud, Shakespeare, Wilde. Nel 2005 il suo articolo "Le poète de sept ans" è stato incluso nel 2° numero interamente dedicato a Arthur Rimbaud sulla rivista Cahiers de littérature française, nata dalla collaborazione tra il Centre de recherche sur la littérature français du XIX siècle della Università della Sorbona di Parigi e l’Università di Bergamo. È stato Presidente dell’Associazione Culturale “Cesare Viviani” di Lucca. Molte sue opere sono presenti sul sito www.romanzieri.com. Il suo blog è https://marteau7927.wordpress.com/ ****************** Marco Vignolo Gargini, born in Lucca July 4, 1964, with a degree in Philosophy (Aesthetic) at the University of Pisa. He works since 1986 as an actor and director in representations of various kinds: theater, multimedia shows, radio plays, readings in public. Philosophical counselor and cultural worker, has written numerous works of fiction, including the novels "Bela Lugosi è morto", Fazi Editore 2000 and "Il sorriso di Atlantide," Prospettiva editrice 2003, essays "Oscar Wilde - Il critico artista," Prospettiva editrice in 2007 and "Calciodangolo" Prospettiva editrice in 2013, in 2014 he published together with Andrea Giannasi "La guerra a Lucca. September 8, 1943 - September 5, 1944," for the types of Tra le righe libri, in 2016 he published "Paragrafo 175 - La memoria corta del 27 gennaio", for the types of Tra le righe libri; He's translator of more than thirty texts by authors such as Poe, Rimbaud, Shakespeare, Wilde. In 2005 his article "The poète de sept ans" was included in the 2nd issue entirely dedicated to Arthur Rimbaud in the journal "Cahiers de littérature française II", a collaboration between the Centre de recherche sur la littérature français du XIX siècle the Sorbonne University Paris and the University of Bergamo. He was President of the Cultural Association "Cesare Viviani" of Lucca. Many of his works are on the site www.romanzieri.com. His blog is https://marteau7927.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Arte. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...