Gino Bartali (18 luglio 1914 – 5 maggio 2000)

Gino Bartali

Che dire? Ginettaccio finì in uno di quei consueti, insulsi e inutili dualismi che tanto appassionò gli italiani dopo la guerra, persino nelle sorti politiche di un paese non ancora abituato alla democrazia (e quando mai lo è stato?), che si affidò addirittura alla vittoria nella Grande Boucle per scongiurare una guerra civile (che sarebbe stata, casomai, incivile come tutte le altre precedenti). Gino Bartali non può e non deve essere ridotto solo a questo: come atleta ha dovuto sacrificare cinque anni della sua carriera per l’interruzione delle gare durante la IIª guerra mondiale, perdendo a 26 anni la possibilità di conquistare nuovi allori in Italia e nel mondo; come persona s’è messo a disposizione della Resistenza contro il nazifascismo e ha contribuito a salvare molti ebrei con la propria generosità[1]. Oggi ricordiamo, a un secolo preciso dalla sua nascita, un grande italiano, un grande uomo che ha saputo dare un senso alla propria vita con azioni concrete, non con le chiacchiere. Mentre altri discutevano, scribacchiavano, si beccavano come i polli di Renzo, Bartali pedalava e mostrava ai suoi concittadini che l’unica soluzione per uscire dalla mediocrità era prendere la bicicletta e proseguire con obiettivi precisi. Pochi lo hanno seguito, illudendosi d’averlo superato, ed è per questo che siamo ancora qua a mordere la sua polvere… L’è tutto sbagliato, tutto da rifare? Allora rifacciamolo! Non fu lo stesso Bartali a dire: «Gli italiani sono un popolo di sedentari. Chi fa carriera ottiene una poltrona.»?

mvg

Palmarès

1933

Bologna-Raticosa

1934

Giro del Casentino

Bassano-Montegrappa

Coppa Bologna

1935

7ª tappa Giro d’Italia (Porto Civitanova – L’Aquila)

Classifica scalatori Giro d’Italia

1ª tappa Reus-Barcellona-Reus (Reuss – Barcellona)

2ª tappa Reus-Barcellona-Reus (Circuito del Montjuïc)

Classifica generale Reus-Barcellona-Reus

1ª Circuit du Midi (Toulouse – Millau)

2ª tappa Vuelta al País Vasco (Vitoria – Pamplona)

3ª tappa Vuelta al País Vasco (Pamplona – Bayonne)

5ª tappa Vuelta al País Vasco (San Sebastián – Bilbao)

Classifica generale Vuelta al País Vasco

Giro Due Provincie di Messina

Coppa Bernocchi

Campionati italiani, Prova a punti

1936

Giro della Provincia di Milano (con Learco Guerra)

9ª tappa Giro d’Italia (Campobasso – L’Aquila)

19ª tappa Giro d’Italia (Riva del Garda – Gardone)

20ª tappa Giro d’Italia (Gardone – Salsomaggiore)

Classifica generale Giro d’Italia

Classifica scalatori Giro d’Italia

Giro di Lombardia

1937

9ª tappa Giro d’Italia (Rieti – Terminillo)

12ª tappa Giro d’Italia (Napoli – Foggia)

19ª tappa Giro d’Italia (Vittorio Veneto – Merano)

20ª tappa Giro d’Italia (Merano – Gardone)

Classifica generale Giro d’Italia

Classifica scalatori Giro d’Italia

7ª tappa Tour de France (Aix-les-Bains – Grenoble)

Gran Premio di Littoria (valido come Campionato italiano)

Giro del Piemonte

1938

Giro della Provincia di Milano (con Pierino Favalli)

Tre Valli Varesine

11ª tappa Tour de France (Montpellier – Marseille)

14ª tappa Tour de France (Digne – Briançon)

Classifica generale Tour de France

Classifica scalatori Tour de France

1939

Giro della Provincia di Milano (con Pierino Favalli)

Milano-Sanremo

Giro di Toscana

2ª tappa Giro d’Italia (Torino – Genova)

11ª tappa Giro d’Italia (Forlì – Firenze)

17ª tappa Giro d’Italia (Cortina d’Ampezzo – Trento)

19ª tappa Giro d’Italia (Sondrio – Milano)

Classifica scalatori Giro d’Italia

Giro del Piemonte

Giro di Lombardia

1940

Giro Provincia di Milano (con Pierino Favalli)

2ª tappa GP Leptis-Magna (Homs – Tripoli)

Milano-Sanremo

Giro di Toscana

17ª tappa Giro d’Italia (Pieve di Cadore – Ortisei)

19ª tappa Giro d’Italia (Trento- Verona)

Classifica scalatori Giro d’Italia

Giro di Campania

Gran Premio di Roma

Campionati italiani, Prova a punti

Giro di Lombardia

1941

Coppa Marin

1942

Gran Premio di Milano

1945

1ª tappa Giro delle Quattro Provincie (Roma – L’Aquila)

Classifica generale Giro delle Quattro Provincie

Giro di Campania

1946

Trofeo Matteotti

Meisterschaft von Zürich

Classifica generale Giro d’Italia

Classifica scalatori Giro d’Italia

1ª tappa Tour de Suisse (Zürich – Basel)

5ª tappa Tour de Suisse (Zugo – Lugano)

6ª tappa Tour de Suisse (Lugano – Arosa)

8ª tappa Tour de Suisse (San Gallo – Zürich)

Classifica generale Tour de Suisse

Gran Prix de Bassecourt

1947

Milano-Sanremo

3ª tappa, 2ª semitappa Tour de Romandie

2ª tappa Giro d’Italia (Torino – Genova)

16ª tappa Giro d’Italia (Vittorio Veneto – Pieve di Cadore)

Classifica scalatori Giro d’Italia

1ª tappa Tour de Suisse (Vaduz – Davos)

2ª tappa Tour de Suisse (Davos – Bellinzona)

Classifica generale Tour de Suisse

1948

Giro di Toscana

Meisterschaft von Zürich

1ª tappa Tour de France (Parigi – Trouville)

7ª tappa Tour de France (Bordeaux – Lourdes)

8ª tappa Tour de France (Lourdes – Toulouse)

13ª tappa Tour de France (Cannes – Briançon)

14ª tappa Tour de France (Briançon – Aix-les-Bains)

15ª tappa Tour de France (Aix-les-Bains – Lausanne)

19ª tappa Tour de France (Metz – Liege)

Classifica generale Tour de France

Classifica scalatori Tour de France

1949

1ª tappa, 2ª semitappa Tour de Romandie (Metz – Liege)

2ª tappa Tour de Romandie (Metz – Liege)

Classifica generale Tour de Romandie

16ª tappa Tour de France (Cannes – Briançon)

1950

Milano – Sanremo

Giro di Toscana

9ª tappa Giro d’Italia (Vicenza – Bolzano)

11ª tappa Tour de France (Pau – Saint-Gaudens)

1951

Gran Premio Industria di Belmonte-Piceno

Giro del Piemonte

1952

2ª tappa Roma-Napoli-Roma (Caserta – Salerno)

Giro dell’Emilia

Giro della Provincia di Reggio Calabria

Campionati italiani, Prova a punti

1953

Giro dell’Emilia

Giro di Toscana


[1] https://marteau7927.wordpress.com/2013/09/23/gino-bartali-giusto-tra-le-nazioni/

http://www.yadvashem.org/yv/en/righteous/stories/bartali.asp

Informazioni su Marco Vignolo Gargini

Marco Vignolo Gargini, nato a Lucca il 4 luglio 1964, laureato in Filosofia (indirizzo estetico) presso l’Università degli Studi di Pisa. Lavora dal 1986 in qualità di attore e regista in rappresentazioni di vario genere: teatro, spettacoli multimediali, opere radiofoniche, letture in pubblico. Consulente filosofico e operatore culturale, ha scritto numerose opere di narrativa tra cui i romanzi "Bela Lugosi è morto", Fazi editore 2000 e "Il sorriso di Atlantide", Prospettiva editrice 2003, i saggi "Oscar Wilde – Il critico artista", Prospettiva editrice 2007 e "Calciodangolo", Prospettiva editrice 2013, nel 2014 ha pubblicato insieme ad Andrea Giannasi "La Guerra a Lucca. 8 settembre 1943 - 5 settembre 1944", per i tipi di Tra le righe libri, nel 2016 è uscito il suo "Paragrafo 175- La memoria corta del 27 gennaio", per i tipi di Tra le righe libri; è traduttore di oltre una trentina di testi da autori come Poe, Rimbaud, Shakespeare, Wilde. Nel 2005 il suo articolo "Le poète de sept ans" è stato incluso nel 2° numero interamente dedicato a Arthur Rimbaud sulla rivista Cahiers de littérature française, nata dalla collaborazione tra il Centre de recherche sur la littérature français du XIX siècle della Università della Sorbona di Parigi e l’Università di Bergamo. È stato Presidente dell’Associazione Culturale “Cesare Viviani” di Lucca. Molte sue opere sono presenti sul sito www.romanzieri.com. Il suo blog è https://marteau7927.wordpress.com/ ****************** Marco Vignolo Gargini, born in Lucca July 4, 1964, with a degree in Philosophy (Aesthetic) at the University of Pisa. He works since 1986 as an actor and director in representations of various kinds: theater, multimedia shows, radio plays, readings in public. Philosophical counselor and cultural worker, has written numerous works of fiction, including the novels "Bela Lugosi è morto", Fazi Editore 2000 and "Il sorriso di Atlantide," Prospettiva editrice 2003, essays "Oscar Wilde - Il critico artista," Prospettiva editrice in 2007 and "Calciodangolo" Prospettiva editrice in 2013, in 2014 he published together with Andrea Giannasi "La guerra a Lucca. September 8, 1943 - September 5, 1944," for the types of Tra le righe libri, in 2016 he published "Paragrafo 175 - La memoria corta del 27 gennaio", for the types of Tra le righe libri; He's translator of more than thirty texts by authors such as Poe, Rimbaud, Shakespeare, Wilde. In 2005 his article "The poète de sept ans" was included in the 2nd issue entirely dedicated to Arthur Rimbaud in the journal "Cahiers de littérature française II", a collaboration between the Centre de recherche sur la littérature français du XIX siècle the Sorbonne University Paris and the University of Bergamo. He was President of the Cultural Association "Cesare Viviani" of Lucca. Many of his works are on the site www.romanzieri.com. His blog is https://marteau7927.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Anniversari, Sport, Storia. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...