Lettera pastorale “Per la pacificazione degli animi”

Monsignor Antonio Torrini

Lettera pastorale Per la pacificazione degli animi dell’Arcivescovo di Lucca Monsignor Antonio Torrini

«Figli dilettissimi, fatti dolorosi contro la vita umana determinati da odio di parte e da vendette private, si sono verificati in queste ultime settimane anche nelle nostra Archidiocesi, tradizionalmente tanto pacifica ed operosa. È stato versato sangue fraterno, vi sono stati morti e feriti, tra cui anche donne e bambini innocenti. Dinnanzi a queste esplosioni di violenze, sento il bisogno, come Vescovo, di rivolgere indistintamente a tutti un’accorato appello a quella pacificazione degli animi che è supremo comune dovere, specialmente nei momenti cosi grevi che attraversiamo.

Non uccidere! È il comandamento della legge naturale e divina. Deponete dagli animi i rancori e i desideri di vendetta, astenetevi dalla violenze. Siamo tutti figli dello stesso Padre che è nei Cieli, e fratelli in Gesù Cristo che ci ha redenti. Si ricordi che l’odio accumula odio, che le rappresaglie provocano rappresaglie e che non con i delitti si pongono le condizioni indispensabili del vivere civile.

ln nome della religione e della civiltà, ognuno contribuisca colla parola e coll’esempio a questo compito essenziale di cristiana conciliazione degli spiriti. Per amore di questa nostra Patria, oggi tanto martoriata e umiliata, non si aggravi coi disordini la sua già grande sciagura. Si mantenga invece da ognuno l’ordine, guardandosi da ogni atto inconsulto ed osservando fedelmente le leggi. lddio ispiri a tutti sentimenti di carità e di unione, e riconduca tra di noi e sul mondo la concordia feconda e la pace.»

12 giugno 1944

Informazioni su Marco Vignolo Gargini

Marco Vignolo Gargini, nato a Lucca il 4 luglio 1964, laureato in Filosofia (indirizzo estetico) presso l’Università degli Studi di Pisa. Lavora dal 1986 in qualità di attore e regista in rappresentazioni di vario genere: teatro, spettacoli multimediali, opere radiofoniche, letture in pubblico. Consulente filosofico e operatore culturale, ha scritto numerose opere di narrativa tra cui i romanzi "Bela Lugosi è morto", Fazi editore 2000 e "Il sorriso di Atlantide", Prospettiva editrice 2003, i saggi "Oscar Wilde – Il critico artista", Prospettiva editrice 2007 e "Calciodangolo", Prospettiva editrice 2013, nel 2014 ha pubblicato insieme ad Andrea Giannasi "La Guerra a Lucca. 8 settembre 1943 - 5 settembre 1944", per i tipi di Tra le righe libri, nel 2016 è uscito il suo "Paragrafo 175- La memoria corta del 27 gennaio", per i tipi di Tra le righe libri; è traduttore di oltre una trentina di testi da autori come Poe, Rimbaud, Shakespeare, Wilde. Nel 2005 il suo articolo "Le poète de sept ans" è stato incluso nel 2° numero interamente dedicato a Arthur Rimbaud sulla rivista Cahiers de littérature française, nata dalla collaborazione tra il Centre de recherche sur la littérature français du XIX siècle della Università della Sorbona di Parigi e l’Università di Bergamo. È stato Presidente dell’Associazione Culturale “Cesare Viviani” di Lucca. Molte sue opere sono presenti sul sito www.romanzieri.com. Il suo blog è https://marteau7927.wordpress.com/ ****************** Marco Vignolo Gargini, born in Lucca July 4, 1964, with a degree in Philosophy (Aesthetic) at the University of Pisa. He works since 1986 as an actor and director in representations of various kinds: theater, multimedia shows, radio plays, readings in public. Philosophical counselor and cultural worker, has written numerous works of fiction, including the novels "Bela Lugosi è morto", Fazi Editore 2000 and "Il sorriso di Atlantide," Prospettiva editrice 2003, essays "Oscar Wilde - Il critico artista," Prospettiva editrice in 2007 and "Calciodangolo" Prospettiva editrice in 2013, in 2014 he published together with Andrea Giannasi "La guerra a Lucca. September 8, 1943 - September 5, 1944," for the types of Tra le righe libri, in 2016 he published "Paragrafo 175 - La memoria corta del 27 gennaio", for the types of Tra le righe libri; He's translator of more than thirty texts by authors such as Poe, Rimbaud, Shakespeare, Wilde. In 2005 his article "The poète de sept ans" was included in the 2nd issue entirely dedicated to Arthur Rimbaud in the journal "Cahiers de littérature française II", a collaboration between the Centre de recherche sur la littérature français du XIX siècle the Sorbonne University Paris and the University of Bergamo. He was President of the Cultural Association "Cesare Viviani" of Lucca. Many of his works are on the site www.romanzieri.com. His blog is https://marteau7927.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Storia. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Lettera pastorale “Per la pacificazione degli animi”

  1. laurin42 ha detto:

    Questo Premio dovrà essere assegnato a coloro che si distinguono per la sincerità e la coerenza, a coloro che non si nascondono dietro una maschera di perbenismo, a coloro che ti dicono quello che pensano senza fingere amicizia o sentimenti di stima che in realtà non provano. 
    Premio Sincerità e Coerenza!
    Per te ! Love L

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...