Paolo Villaggio (30 dicembre 1932)

paolo villaggio

   Intrattenitore nelle navi da crociera, amico di Fabrizio De André (per il quale scrisse i testi di Il fannullone e Carlo Martello ritorna dalla battaglia di Poitiers), attore nella Compagnia goliardica Mario Baistrocchi, impiegato presso la Italsider, cabarettista scoperto da Maurizio Costanzo e debuttante il 4 febbraio 1968 nella trasmissione tv Quelli della domenica, inventore di personaggi quali il tedesco Kranz e Giandomenico Fracchia, Paolo Villaggio, genovese, resterà sicuramente nella storia dello spettacolo e del costume per aver creato una delle maschere più grottesche, tragiche e inquietanti del secondo Novecento italiano: il ragionier Ugo Fantozzi. Nato come intermezzo di pura narrazione nei monologhi televisivi e poi pubblicato sotto forma di racconto in vari numeri dell’Europeo e de L’Espresso, Fantozzi divenne un caso letterario quando Villaggio decise nel 1971 di scrivere un’opera intera, edita da Rizzoli, ben presto rivelatasi un best-seller tradotto in molte lingue da oltre un milione di copie vendute. È del 1975 la trasposizione cinematografica di Fantozzi, con la regia di Luciano Salce, e il successo assoluto conseguente fu all’origine di un’autentica saga composta da dieci film più o meno riusciti [1]. Questa maschera eloquente, dal linguaggio bizzarro, è stata descritta mirabilmente da Paolo Mereghetti nel suo Dizionario dei film: “Impacciato e catastrofico, tozzo e sgraziato, con la pelle color topo e i capelli giallo sabbia e sempre vestito in modo improbabile: giacca da ragioniere con pantaloni ascellari e un orribile basco in testa”. Paolo Villaggio, nonostante il rischio di venir fagocitato dalla sua creazione, è riuscito comunque a ritagliarsi uno spazio di tutto prestigio con altri autori, primo tra tutti Federico Fellini, che per il suo ultimo film La voce della luna, del 1990, lo scelse come interprete protagonista nei panni del prefetto Gonnella.

   Nel giorno del suo ottantesimo compleanno, un augurio speciale a Paolo Villaggio e un grazie infinito per averci donato quella maschera, Fantozzi, che oltre al semplice divertimento ci ha regalato numerosi spunti di riflessione.

© Marco Vignolo Gargini

http://it.wikipedia.org/wiki/Paolo_Villaggio

[1] Fantozzi (1975) regia di Luciano Salce

Il secondo tragico Fantozzi (1976) regia di Luciano Salce

Fantozzi contro tutti (1980) regia di Paolo Villaggio e Neri Parenti

Fantozzi subisce ancora (1983) regia di Neri Parenti

Superfantozzi (1986) regia di Neri Parenti

Fantozzi va in pensione (1988) regia di Neri Parenti

Fantozzi alla riscossa (1990) regia di Neri Parenti

Fantozzi in paradiso (1993) regia di Neri Parenti

Fantozzi – Il ritorno (1996) regia di Neri Parenti

Fantozzi 2000 – La clonazione (1999) regia di Domenico Saverni

Informazioni su Marco Vignolo Gargini

Marco Vignolo Gargini, nato a Lucca il 4 luglio 1964, laureato in Filosofia (indirizzo estetico) presso l’Università degli Studi di Pisa. Lavora dal 1986 in qualità di attore e regista in rappresentazioni di vario genere: teatro, spettacoli multimediali, opere radiofoniche, letture in pubblico. Consulente filosofico e operatore culturale, ha scritto numerose opere di narrativa tra cui i romanzi "Bela Lugosi è morto", Fazi editore 2000 e "Il sorriso di Atlantide", Prospettiva editrice 2003, i saggi "Oscar Wilde – Il critico artista", Prospettiva editrice 2007 e "Calciodangolo", Prospettiva editrice 2013, nel 2014 ha pubblicato insieme ad Andrea Giannasi "La Guerra a Lucca. 8 settembre 1943 - 5 settembre 1944", per i tipi di Tra le righe libri, nel 2016 è uscito il suo "Paragrafo 175- La memoria corta del 27 gennaio", per i tipi di Tra le righe libri; è traduttore di oltre una trentina di testi da autori come Poe, Rimbaud, Shakespeare, Wilde. Nel 2005 il suo articolo "Le poète de sept ans" è stato incluso nel 2° numero interamente dedicato a Arthur Rimbaud sulla rivista Cahiers de littérature française, nata dalla collaborazione tra il Centre de recherche sur la littérature français du XIX siècle della Università della Sorbona di Parigi e l’Università di Bergamo. È stato Presidente dell’Associazione Culturale “Cesare Viviani” di Lucca. Molte sue opere sono presenti sul sito www.romanzieri.com. Il suo blog è https://marteau7927.wordpress.com/ ****************** Marco Vignolo Gargini, born in Lucca July 4, 1964, with a degree in Philosophy (Aesthetic) at the University of Pisa. He works since 1986 as an actor and director in representations of various kinds: theater, multimedia shows, radio plays, readings in public. Philosophical counselor and cultural worker, has written numerous works of fiction, including the novels "Bela Lugosi è morto", Fazi Editore 2000 and "Il sorriso di Atlantide," Prospettiva editrice 2003, essays "Oscar Wilde - Il critico artista," Prospettiva editrice in 2007 and "Calciodangolo" Prospettiva editrice in 2013, in 2014 he published together with Andrea Giannasi "La guerra a Lucca. September 8, 1943 - September 5, 1944," for the types of Tra le righe libri, in 2016 he published "Paragrafo 175 - La memoria corta del 27 gennaio", for the types of Tra le righe libri; He's translator of more than thirty texts by authors such as Poe, Rimbaud, Shakespeare, Wilde. In 2005 his article "The poète de sept ans" was included in the 2nd issue entirely dedicated to Arthur Rimbaud in the journal "Cahiers de littérature française II", a collaboration between the Centre de recherche sur la littérature français du XIX siècle the Sorbonne University Paris and the University of Bergamo. He was President of the Cultural Association "Cesare Viviani" of Lucca. Many of his works are on the site www.romanzieri.com. His blog is https://marteau7927.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Anniversari, Cinema, Intrattenimento, Letteratura, Televisione, Tv. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Paolo Villaggio (30 dicembre 1932)

  1. momiemomix ha detto:

    Un grandissimo!!! Lo adoriamo!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...