Frasi e filosofie ad uso dei giovani III

wilde1882

A truth ceases to be true when more than one person believes in it.

Una verità cessa d’essere vera quando più di una persona vi crede.

In examinations the foolish ask questions that the wise cannot answer.

Agli esami gli sciocchi fanno domande a cui i saggi non sanno rispondere.

Greek dress was in its essence inartistic. Nothing should reveal the body but the body.

L’abbigliamento dei greci era nella sua essenza non artistico. Niente dovrebbe rivelare il corpo se non il corpo.

One should either be a work of art, or wear a work of art.

Si dovrebbe o essere un’opera d’arte, o indossarla.

It is only the superficial qualities that last. Man’s deeper nature is soon found out.

Sono solo le qualità superficiali a restare. La più profonda natura dell’uomo è presto scoperta.

Industry is the root of all ugliness.

L’industria è la radice di ogni bruttezza.

The ages live in history through their anachronisms.

Le età vivono nella storia attraverso i loro anacronismi.

It is only the gods who taste of death. Apollo has passed away, but Hyacinth, whom men say he slew, lives on. Nero and Narcissus are always with us.

Sono soltanto gli dèi ad assaporare la morte. Apollo è scomparso, ma Giacinto, che si egli abbia ammazzato, vive ancora. Nerone e Narciso sono sempre con noi.

The old believe everything: the middle-aged suspect everything: the young know everything.

I vecchi credono a tutto: quelli di mezz’età sospettano di tutto: i giovani sanno tutto.

The condition of perfection is idleness: the aim of perfection is youth.

La condizione della perfezione è l’ozio: lo scopo della perfezione è la giovinezza.

Only the great masters of style every succeed in being obscure.

Solo i grandi maestri di stile hanno sempre successo nel rimanere oscuri.

There is something tragic about the enormous number of young men there are in England at the present moment who start life with perfect profiles, and end by adopting some useful profession.

C’è qualcosa di tragico nell’enorme numero di giovani che vi sono in Inghilterra attualmente che iniziano a vivere con dei profili perfetti, e finiscono per intraprendere qualche utile professione.

To love oneself is the beginning of a lifelong romance.

Amare se stessi è l’inizio di un romanzo che dura una vita.

da Phrases and Philosophies for the use of the Young, traduzione dall’originale in inglese di Marco Vignolo Gargini

Informazioni su Marco Vignolo Gargini

Marco Vignolo Gargini, nato a Lucca il 4 luglio 1964, laureato in Filosofia (indirizzo estetico) presso l’Università degli Studi di Pisa. Lavora dal 1986 in qualità di attore e regista in rappresentazioni di vario genere: teatro, spettacoli multimediali, opere radiofoniche, letture in pubblico. Consulente filosofico e operatore culturale, ha scritto numerose opere di narrativa tra cui i romanzi "Bela Lugosi è morto", Fazi editore 2000 e "Il sorriso di Atlantide", Prospettiva editrice 2003, i saggi "Oscar Wilde – Il critico artista", Prospettiva editrice 2007 e "Calciodangolo", Prospettiva editrice 2013, nel 2014 ha pubblicato insieme ad Andrea Giannasi "La Guerra a Lucca. 8 settembre 1943 - 5 settembre 1944", per i tipi di Tra le righe libri, nel 2016 è uscito il suo "Paragrafo 175- La memoria corta del 27 gennaio", per i tipi di Tra le righe libri; è traduttore di oltre una trentina di testi da autori come Poe, Rimbaud, Shakespeare, Wilde. Nel 2005 il suo articolo "Le poète de sept ans" è stato incluso nel 2° numero interamente dedicato a Arthur Rimbaud sulla rivista Cahiers de littérature française, nata dalla collaborazione tra il Centre de recherche sur la littérature français du XIX siècle della Università della Sorbona di Parigi e l’Università di Bergamo. È stato Presidente dell’Associazione Culturale “Cesare Viviani” di Lucca. Molte sue opere sono presenti sul sito www.romanzieri.com. Il suo blog è https://marteau7927.wordpress.com/ ****************** Marco Vignolo Gargini, born in Lucca July 4, 1964, with a degree in Philosophy (Aesthetic) at the University of Pisa. He works since 1986 as an actor and director in representations of various kinds: theater, multimedia shows, radio plays, readings in public. Philosophical counselor and cultural worker, has written numerous works of fiction, including the novels "Bela Lugosi è morto", Fazi Editore 2000 and "Il sorriso di Atlantide," Prospettiva editrice 2003, essays "Oscar Wilde - Il critico artista," Prospettiva editrice in 2007 and "Calciodangolo" Prospettiva editrice in 2013, in 2014 he published together with Andrea Giannasi "La guerra a Lucca. September 8, 1943 - September 5, 1944," for the types of Tra le righe libri, in 2016 he published "Paragrafo 175 - La memoria corta del 27 gennaio", for the types of Tra le righe libri; He's translator of more than thirty texts by authors such as Poe, Rimbaud, Shakespeare, Wilde. In 2005 his article "The poète de sept ans" was included in the 2nd issue entirely dedicated to Arthur Rimbaud in the journal "Cahiers de littérature française II", a collaboration between the Centre de recherche sur la littérature français du XIX siècle the Sorbonne University Paris and the University of Bergamo. He was President of the Cultural Association "Cesare Viviani" of Lucca. Many of his works are on the site www.romanzieri.com. His blog is https://marteau7927.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Wilde. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...