Giornata nazionale di promozione della lettura

Image12

363695635_5621ff0da4 

In occasione della Giornata nazionale per la promozione della lettura, l’Associazione Culturale Cesare Viviani organizza un pomeriggio dedicato alle letture libere di brani in prosa o poesia aperto a tutti, soci e non.
Chiunque può intervenire e presentare pagine di letteratura di autori noti o meno noti, italiani o stranieri, contribuendo a promuovere la lettura come esercizio di grande libertà, di apprendimento dell’arte dello scrivere attraverso gli esempi dei migliori rappresentanti dell’arte letteraria. È grazie alla lettura che si impara a scrivere, a confrontarsi, a mettersi in ballo e a verificare quanto si vale, e non solo come lettori.
Il pomeriggio sarà condotto dal Presidente dell’Associazione Vittorio Baccelli.

"15 Luglio 2009
Il Consiglio dei Ministri ha stabilito oggi che la Giornata nazionale per la promozione della lettura si terrà il 24 marzo di ogni anno.
La Giornata si inserisce nella campagna istituzionale per la promozione della lettura, attualmente in corso sui media, promossa dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’Informazione e all’Editoria, Paolo Bonaiuti.
In questa giornata le amministrazioni pubbliche, in coordinamento con tutte le Associazioni che operano nel settore, favoriranno iniziative volte a promuovere la lettura in tutte le sue forme.
Tra le iniziative previste nella prima Giornata per la promozione della lettura, rientrano: la premiazione dei ragazzi vincitori di un concorso di idee indetto nelle scuole elementari e medie per la creazione di una campagna che avvicini i giovani alla lettura (la Presidenza del Consiglio dei Ministri realizzerà poi la campagna dichiarata vincitrice); la premiazione del migliore giornalino nelle scuole elementari e medie, con la richiesta ai giornali di distribuirlo in edicola; una serie di manifestazioni in biblioteche nazionali organizzate dal Ministero per i Beni e le Attività culturali per illustrare la nascita del libro e la storia della stampa periodica."
Fonte:
http://governo.it/Presidenza/Comunicati/dettaglio.asp?d=48366

Informazioni su Marco Vignolo Gargini

Marco Vignolo Gargini, nato a Lucca il 4 luglio 1964, laureato in Filosofia (indirizzo estetico) presso l’Università degli Studi di Pisa. Lavora dal 1986 in qualità di attore e regista in rappresentazioni di vario genere: teatro, spettacoli multimediali, opere radiofoniche, letture in pubblico. Consulente filosofico e operatore culturale, ha scritto numerose opere di narrativa tra cui i romanzi "Bela Lugosi è morto", Fazi editore 2000 e "Il sorriso di Atlantide", Prospettiva editrice 2003, i saggi "Oscar Wilde – Il critico artista", Prospettiva editrice 2007 e "Calciodangolo", Prospettiva editrice 2013, nel 2014 ha pubblicato insieme ad Andrea Giannasi "La Guerra a Lucca. 8 settembre 1943 - 5 settembre 1944", per i tipi di Tra le righe libri, nel 2016 è uscito il suo "Paragrafo 175- La memoria corta del 27 gennaio", per i tipi di Tra le righe libri; è traduttore di oltre una trentina di testi da autori come Poe, Rimbaud, Shakespeare, Wilde. Nel 2005 il suo articolo "Le poète de sept ans" è stato incluso nel 2° numero interamente dedicato a Arthur Rimbaud sulla rivista Cahiers de littérature française, nata dalla collaborazione tra il Centre de recherche sur la littérature français du XIX siècle della Università della Sorbona di Parigi e l’Università di Bergamo. È stato Presidente dell’Associazione Culturale “Cesare Viviani” di Lucca. Molte sue opere sono presenti sul sito www.romanzieri.com. Il suo blog è https://marteau7927.wordpress.com/ ****************** Marco Vignolo Gargini, born in Lucca July 4, 1964, with a degree in Philosophy (Aesthetic) at the University of Pisa. He works since 1986 as an actor and director in representations of various kinds: theater, multimedia shows, radio plays, readings in public. Philosophical counselor and cultural worker, has written numerous works of fiction, including the novels "Bela Lugosi è morto", Fazi Editore 2000 and "Il sorriso di Atlantide," Prospettiva editrice 2003, essays "Oscar Wilde - Il critico artista," Prospettiva editrice in 2007 and "Calciodangolo" Prospettiva editrice in 2013, in 2014 he published together with Andrea Giannasi "La guerra a Lucca. September 8, 1943 - September 5, 1944," for the types of Tra le righe libri, in 2016 he published "Paragrafo 175 - La memoria corta del 27 gennaio", for the types of Tra le righe libri; He's translator of more than thirty texts by authors such as Poe, Rimbaud, Shakespeare, Wilde. In 2005 his article "The poète de sept ans" was included in the 2nd issue entirely dedicated to Arthur Rimbaud in the journal "Cahiers de littérature française II", a collaboration between the Centre de recherche sur la littérature français du XIX siècle the Sorbonne University Paris and the University of Bergamo. He was President of the Cultural Association "Cesare Viviani" of Lucca. Many of his works are on the site www.romanzieri.com. His blog is https://marteau7927.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Intrattenimento. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...