Per Alexis

Alexis

Una poesia dei giovani della coalizione di sinistra Synaspismos per ricordare il giovane Alexis Grigoropulos, ucciso dalla polizia a quindici anni lo scorso 6 dicembre.

Για τον Αλέξανδρο!

Μητέρα φεύγω!
πάω να ζήσω τη ζωή μου…
μάλλον χωρίς φραγμούς
να διεκδικήσω και να αποδείξω
την πρώιμη ωριμότητά μου….

Μητέρα φεύγω!
μαζί με τους φίλους μου θα διασκεδάσω…
μην φωνάζεις, έχω κάνει τα μαθήματά μου…
θα σε δω το βράδυ, να με περιμένεις!

Μητέρα φεύγω!
και ίσως δεν ξέρω αν φθάνω εκεί
γιατί κάποιος με οδήγησε ή
γιατί αυτό είμαι τελικά εγώ…

Μητέρα φεύγω!
και το ξέρω ότι πονάς.
Μην αναρωτιέσαι, πονάω κι εγώ στο πεζοδρόμιο…
πονάνε κι άλλοι μαζί μου…

Μητέρα φεύγω!
προσπαθούν να με βοηθήσουν αλλά το ξέρω
πως είναι μάταιο….
τα μάτια μου θυμούνται εσένα!

Μητέρα φεύγω!
και ο “άνθρωπος” που με έδιωξε από εσένα
στέκει στους καπνούς και μου φαίνεται πιο μεγάλος
από πριν….

Μητέρα έφυγα!
πες στους ανθρώπους να πενθήσουν το χαμό μου…
πες στα παιδιά να αγωνίζονται και να δημιουργούν
ΟΧΙ να καταστρέφουν….

Μητέρα αντίο!
σε εσένα και στα όνειρα μου….
μην διαλύεστε επειδή έφυγα….
πάρτε δύναμη και παλέψτε….
για όλα αυτά που δεν πρόλαβα….
Αντίο!

Per Aléxis

Madre, io vado
vado a vivere la mia vita…
senza ostacoli
vado a rivendicare e dimostrare
la mia giovane maturità

Madre io vado,
insieme ai miei amici mi divertirò
non sgridarmi, ho fatto i miei compiti,
ci vediamo stasera, aspettami!

Madre, io vado!
Non so se sono arrivato lì
perché mi ci ha portato qualcuno
o perché quello sono io…

Madre, io vado!
E so che soffri.
Non ti fare domande, soffro anche io sul marciapiede
e soffrono tutti quelli che sono lì insieme a me…

Madre, io vado!
Cercano di aiutarmi, ma so
che tutto è inutile…
I miei occhi ti ricordano!

Madre, io vado!
È l’uomo che mi ha strappato da te
è in piedi nel fumo e mi sembra più grande
di prima

Madre, me ne sono andato!
dì agli uomini che portino il lutto per la mia morte
dì ai bambini che lottino, che siano creativi
che NON distruggano…

Madre, addio!
a te e ai miei sogni…
non scioglietevi ora perché me ne sono andato…
prendete forza e lottate…
per tutto quello che io non sono riuscito a ottenere…
Addio!

fonte:  http://it.peacereporter.net/articolo/13315/Per+Alexis

Informazioni su Marco Vignolo Gargini

Marco Vignolo Gargini, nato a Lucca il 4 luglio 1964, laureato in Filosofia (indirizzo estetico) presso l’Università degli Studi di Pisa. Lavora dal 1986 in qualità di attore e regista in rappresentazioni di vario genere: teatro, spettacoli multimediali, opere radiofoniche, letture in pubblico. Consulente filosofico e operatore culturale, ha scritto numerose opere di narrativa tra cui i romanzi "Bela Lugosi è morto", Fazi editore 2000 e "Il sorriso di Atlantide", Prospettiva editrice 2003, i saggi "Oscar Wilde – Il critico artista", Prospettiva editrice 2007 e "Calciodangolo", Prospettiva editrice 2013, nel 2014 ha pubblicato insieme ad Andrea Giannasi "La Guerra a Lucca. 8 settembre 1943 - 5 settembre 1944", per i tipi di Tra le righe libri, nel 2016 è uscito il suo "Paragrafo 175- La memoria corta del 27 gennaio", per i tipi di Tra le righe libri; è traduttore di oltre una trentina di testi da autori come Poe, Rimbaud, Shakespeare, Wilde. Nel 2005 il suo articolo "Le poète de sept ans" è stato incluso nel 2° numero interamente dedicato a Arthur Rimbaud sulla rivista Cahiers de littérature française, nata dalla collaborazione tra il Centre de recherche sur la littérature français du XIX siècle della Università della Sorbona di Parigi e l’Università di Bergamo. È stato Presidente dell’Associazione Culturale “Cesare Viviani” di Lucca. Molte sue opere sono presenti sul sito www.romanzieri.com. Il suo blog è https://marteau7927.wordpress.com/ ****************** Marco Vignolo Gargini, born in Lucca July 4, 1964, with a degree in Philosophy (Aesthetic) at the University of Pisa. He works since 1986 as an actor and director in representations of various kinds: theater, multimedia shows, radio plays, readings in public. Philosophical counselor and cultural worker, has written numerous works of fiction, including the novels "Bela Lugosi è morto", Fazi Editore 2000 and "Il sorriso di Atlantide," Prospettiva editrice 2003, essays "Oscar Wilde - Il critico artista," Prospettiva editrice in 2007 and "Calciodangolo" Prospettiva editrice in 2013, in 2014 he published together with Andrea Giannasi "La guerra a Lucca. September 8, 1943 - September 5, 1944," for the types of Tra le righe libri, in 2016 he published "Paragrafo 175 - La memoria corta del 27 gennaio", for the types of Tra le righe libri; He's translator of more than thirty texts by authors such as Poe, Rimbaud, Shakespeare, Wilde. In 2005 his article "The poète de sept ans" was included in the 2nd issue entirely dedicated to Arthur Rimbaud in the journal "Cahiers de littérature française II", a collaboration between the Centre de recherche sur la littérature français du XIX siècle the Sorbonne University Paris and the University of Bergamo. He was President of the Cultural Association "Cesare Viviani" of Lucca. Many of his works are on the site www.romanzieri.com. His blog is https://marteau7927.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Politica. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...